La Roma Vis Nova cade in trasferta anche contro il Bogliasco

Nella seconda giornata del girone di ritorno, contro una diretta concorrente per la lotta salvezza, la Roma Vis Nova viene sconfitta a Bogliasco per 12-9 in un match brutto dal punto di vista tecnico e dello spettacolo, giocato non bene e pieno di errori.

Dopo un primo tempo equilibrato con le due formazioni che si sono equivalse, nel secondo la Roma Vis Nova ha provato a fare la lepre ed è andata avanti di una rete, ma poi nel terzo la partita ha cambiato volto, Bogliasco ha spinto sull’acceleratore, la squadra di Ciocchetti non ha concretizzato in fase offensiva, subendo diverse ripartenze che hanno lanciato i liguri sul 10-7, poi nel quarto Roma non ha avuto la forza di reagire.

Con questa vittoria il Bogliasco risale all’undicesimo posto con 12 punti, la Roma Vis Nova rimane invece ferma al nono posto con 14 punti.

Il tabellino

Bogliasco Bene – Roma Vis Nova 12-9 (parziali 2-2; 2-3; 5-2; 3-2)

Bogliasco Bene: Pellegrini, Caliogna, Gavazzi, Guidaldi 2, Fracas, Vavic 2, Gambacorta 3, Monari, Puccio 1, Divkovic 1, Gandini 1, Guidi 2. All. Bettini

Roma Vis Nova: Nicosia, Innocenzi 1, Gobbi, Delas 1, Gianni 2, Bitadze, Jerkovic, Vittorioso, Vitola 1, Pappacena 3 (1 rig.), Migliorati, Briganti 1, Brandoni. All. Ciocchetti

Arbitri: Colombo e Ercoli

Note: Espulsi per reciproche scorrettezze Fracas (Bogliasco) e Innocenzi (Vis Nova) nel primo tempo. Espulso per proteste l’allenatore della Vis Nova Ciocchetti nel terzo tempo. Uscito per limite di falli Monari (Bogliasco) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 3/9 e Vis Nova 3/12 + un rigore.

Spettatori: 300 circa

Redazione

Rispondi